Vai al contenuto

Biblioteca di paese – i.b.d.m.

04/02/2020

Mi fanno impazzire, le piccole biblioteche. Quelle dove si può girare tra gli scaffali, annusare a piene narici la carta vecchia, starnutire nella polvere, sfilare un libro a caso e scorrerne alcune pagine. Magari trovare come segnalibro il biglietto di un treno di anni fa. Immaginare le storie dei lettori che ci hanno preceduti, e che si spera seguiranno. Ci entro con una idea precisa, che si dilegua al primo scaffale. Un inno alla libertà di stampa, di scelta, di immaginazione.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: