Vai al contenuto

In principio era la pietra – Piercarlo Jorio

10/12/2017

principio era la pietraChe attinenza ci può (ancora) essere tra i segni lasciati sulla roccia e quanto riportato sul legno di marche da burro, collari per il bestiame, campanacci, armadi, posateria di un mondo rurale e alpino che è ormai scomparso?

Quale potrebbe essere stato il passaggio – se ci è stato – tra l’incisore neolitico, il pagano alle soglie del cristianesimo e la stirpe di pastori che fino agli inizi del ventesimo secolo hanno perpetuato, elaborato, copiato segni e simboli che risalgono alla notte dei tempi?

Domande intriganti, alle quali l’autore non fornisce una risposta, ma suggerisce dei percorsi di studio e di riflessione. I rosoni, i denti di lupo, le spirali riportate su oggetti di uso comune sono semplice decorazione, riproduzione di significati ormai perduti oppure contengono ancora un barlume di trascendente che gli esecutori, magari inconsciamente, hanno riprodotto e traferito sugli oggetti? Si trasferisce la sola decorazione, oppure il significato che sta dietro il significante? Se l’ultima risposta è quella giusta, allora il tramonto della cultura alpina presume anche la scomparsa di significati occulti e trascendenti, calati per sempre nell’oblio… Sembra questa la risposta ultima dell’autore, amara constatazione di una sconfitta irrimediabile dell’ignoto a fronte della nuda certezza di una mente razionale, arida, sterile e sempre battuta di fronte al punto interrogativo di ogni singolo esistere che finisce.

  “In principio era la pietra” di Piercarlo Jorio – Edizioni EDA

Caselle Torinese, 10 dicembre 2017 – cieli coperti e nevi alpine, ma qui non cade nulla

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: