Skip to content

L’Uomo Selvaggio, antropologia di un mito – Massimo Centini

21/05/2017

copertina_uomo_selL’Uomo Selvaggio è un mito che si aggira instancabile per l’arco alpino: timido, sfrontato, gran lavoratore, burlone, insidiatore di fanciulle, maestro nell’arte casearia, pronto a condividere il suo sapere con gli uomini ma permaloso al punto di sfuggirli non appena sente aria di burla, di scherzo o di sberleffo. Un mito così permeante che – soprattutto nel mondo di parlata francese e tedesca – esistono parecchie raffigurazioni e leggende legate a questo strano personaggio. Massimo Centini, da studioso di razza, non si limita a esporre una sequenza di leggende, miti e immagini relative all’Uomo Selvaggio, ma ne delinea uno studio antropologico, ovvero cala questa figura nei contesti sociali e culturali del Medio Evo, stagione nella quale il mito si evolve e riveste di caratteri specifici. Abbiamo allora i richiami a miti più antichi, legati alla divinità silvane dell’olimpo pagano, e alla contrapposizione tra Natura e Civiltà, ovvero (con l’avvento del Cristianesimo), tra Pagano e Cristiano.

E così l’Uomo Selvaggio si esilia spontaneamente ai bordi della cosiddetta Civiltà, nella quale farà comparse occasionali (e rituali, se pensiamo alle rievocazioni di alcuni carnevali alpini). Civiltà che purtuttavia lo rimpiangerà, soprattutto ora nelle città caotiche e alienanti.

Non solo folklore, quindi, ma un mito che è forse desiderio di un vivere più legato ai ritmi della natura, natura alla quale siamo stati scollegati dall’avanzare del progresso.

Come sempre, nei curatissimi Quaderni di Cultura alpini redatti da Massimo Centini, sono sorprendenti l’apparato iconografico  e la messe di note e approfondimenti a margine che rendono il testo ricco di spunti di riflessione.

“L’uomo Selvaggio – antropologia di un mito della montagna”  Di Massimo Centini

Quaderni di cultura alpina/Priuli & Verlucca, editori

 

Caselle Torinese, 21 maggio 2017. Venerdì freddo e piogge torrenziali, sabato tiepido e domenica splendida di sole e erbe tagliate. Primavera domina!!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: