Skip to content

Gironzolamenti baltici – agosto 2016

07/10/2016
img_0847

Vilnius – Commedia, Dramma e Tragedia

Vacanze estive, dove andare quest’anno? Da un po’ di tempo ci chiedevamo come fossero ordinate le Repubbliche Baltiche, e quest’anno siamo andati a scoprirlo. Da Nord a Sud sono disposte in ordine alfabetico: Estonia – capitale Tallin, Lettonia –  capitale Riga, Lituania -capitale Vilnius. Le targhe automobilistiche tendono a confondere le idee: EST per Estonia, LV per Lettonia e LT per Lituania. Riguardo alle lingue nazionali, auguri cari se cercherete di comprenderle e distinguerle. Sulla moneta corrente, infine, rallegratevi: dal 2015 tutte e tre le nazioni hanno adottato l’euro.

Al di là del discorso iniziale, che vi possiamo raccontare di queste tre Repubbliche che già non è stato descritto sul diario di Turisti per Caso?

Che sono nazioni giovani eppure ricche di storia, che tutte e tre hanno avuto un passato fatto di dominazioni straniere, spostamento di popoli, epurazioni, deportazioni, persecuzioni. Eppure lo spirito che si respira è un’aria di freschezza e di novità. La skyline di Riga è moderna eppure nasce dal cuore antico del centro storico; le mura medievali di Tallinn si aprono ad accogliere le migliaia di passeggeri che ogni momento transitano per il suo porto, così come le strade di Vilnius traboccano di locali che strizzano l’occhio accoglienti. Questa vivacità è completata e opposta alle campagne infinite in cui i boschi si alternano ai pascoli e a poche fattorie, oppure alle spiagge del Baltico praticamente deserte, o anche alle dune di Neringa che sfumano verso l’enclave russa di Kalingrad. Ampi spazi nei quali all’improvviso possono comparire il castello medievale di Trakai, la collina delle croci a Siaulai, il favoloso Palazzo di Rundale o la bizzarra Fattoria Orvidas.

Tre Paesi dove è bello lasciarsi sorprendere dal dettaglio di un volo di cicogne o una chiesetta pitturata in verde brillante, così come soffermarsi tra le vie di un centro storico e riflettere sui milioni di destini che lì attorno si sono compiuti.

 

Annunci
2 commenti leave one →
  1. 20/02/2017 11:44

    Non ho mai visto i paesi baltici e ne sono incuriosita. Questa primavera andrò a Vilnius e sono già impaziente. Complimenti per il post e per il viaggio!

    Mi piace

  2. 08/10/2016 06:14

    Grazie GP, i racconti si tuoi viaggi compiuti sono sempre affascinanti e coinvolgenti!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: