Skip to content

Rosso Cadmio 524 – Alessandro Marenco

19/03/2016

cadmiodi Alessandro Marenco – Pentagora Editore

Un gruppo eterogeneo di vecchietti si ritrova a coltivare stentati orti urbani sulle rive di un fiume in una imprecisata città del Nord Italia. Dagli scapoli impenitenti e rassegnati fino alla professoressa in disarmo, ancora piacente, che ingelosisce la calabresissima Rosa. Sulle piccole diatribe e conquiste dei vecchietti cala l’ombra oscura della speculazione edilizia: un assessore del comune fiuta la possibilità di fare costruire proprio su quel terreno un gruppetto di ville di lusso, e quindi manovra per allontanare il più in fretta possibile i vecchietti. Tanto più che a spingerlo all’azione sarà il rinvenimento di un fusto di colorante, sepolto in riva al fiume tanti anni prima.

Ma i “vecchietti” non cederanno così facilmente alle promesse melliflue dell’assessore e del suo patetico galoppino. Parleranno, si confronteranno e infine, senza alcun strepito o clamore, imbastiranno una resistenza fatta di consuetudini e di buone pratiche, sulla quale – senza che quasi se ne accorgano – si innesca una catena mediatica dagli esiti imprevedibili.

Un romanzo veloce sulla necessità di resistere, se non altro per il gusto di sentirsi ancora vivi e buoni a qualcosa. L’autore dipinge bene le figure degli ortolani, modesti ma non per questo così umili da abbassarsi di fronte alla evidente arroganza del potere, soprattutto quando è un potere che non nasconde la voglia di denaro e di sopraffazione. Un romanzo di resistenza, una resistenza che è salvezza del senso di comunità, della dignità di uomini e della sobrietà della vita a contatto con gli elementi della Terra.

Annunci
One Comment leave one →
  1. 29/03/2016 08:11

    La rete che si ramifica come radici.. mi piace questo libro !

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: