Skip to content

Locande, ospizi e alberghi sulle Alpi – Silvia Tenderini

02/12/2015

 

 

passo sempioneCon il risvegliarsi dei commerci a seguito delle innovazioni successive al Medio Evo rinasce anche la necessità di spostarsi da un lato all’altro delle Alpi, da parte di mercanti e del nuovo ceto borghese. Oltre a questi nuovi “utenti” si sommano i religiosi e soprattutto i militari, che in una epoca di grandi battaglie e guerre (dalla guerra dei trent’anni alle guerre di successione austriaca e spagnola) porteranno all’aumento vertiginoso della necessità di avere collegamenti rapidi e sicuri tra un lato e l’altro delle Alpi.

Il progetto di narrare la storia dell’ospitalità alpina negli ultimi quattrocento anni è sicuramente intrigante e ambizioso.

L’autrice parte bene nei suoi intenti, raccogliendo notizie e aprendo squarci di conoscenza sulle vicende storiche che interessano i differenti versanti delle Alpi.

Tuttavia leggendo il libro si afferma sempre di più l’impressione di un racconto frammentato, che ha necessità di essere rivisto, raggruppato e organizzato. Sui singoli passi alpini le notizie sono disperse e allineate alla rinfusa, costringendo a salti in avanti e indietro per capire la storia della ospitalità sugli specifici valichi. Passando poi ai trafori ferroviari, si raggiunge l’apice della confusione quando si scambia la costruzione della ferrovia Fell al Moncenisio per un traforo, senza specificare che tale ferrovia funzionerà per pochi anni e sarà smantellata all’avvio del traforo del Frejus – quello sì, un vero traforo.

L’impressione complessiva sul libro è di un’opera partita con buoni intenti e terminata in maniera scialba e poco organica. Spiace dirlo, ma da un saggio ci si attende di meglio, meglio organizzato e meglio esposto. Questa è una mera raccolta di appunti, neppure rivisti e riorganizzati.

 

Caselle Torinese, 02 dicembre 2015 – il giorno di Santa Bibiana regala un caldo che minaccia di ammazzare l’inverno

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: