Skip to content

Lanzo – Passo della Croce – Lanzo e i sentieri interrotti

18/10/2015

P1090823Mi ha sempre incuriosito il concetto di “Sentieri interrotti”, nella accezione di Heidegger come momenti di svolta e di ripartenza.

Holzwege sono i sentieri nel bosco… ognuno di essi procede per suo conto, ma nel medesimo bosco. L’uno sembra l’altro…legnaioli e guardaboschi sanno cosa significa “trovarsi in un sentiero che, interrompendosi, svia”.

Sentieri che vagano nel bosco e poi finiscono nel nulla, nulla inteso come legnaia, prato, alpeggio diroccato o semplicemente… nulla. Un po’ come oggi, nel corso del giro ad anello dal Ponte del Diavolo al Passo della Croce e rientro a Lanzo per la pista forestale che taglia il Monte Basso poco sotto al sua cresta. Si percorre dapprima la riva della Stura fino al cimitero di Germagnano, e poi inizia la salita al Colle San Giovanni e al sentiero di cresta che conduce alla sterrata del Turu. Poco sotto la cima, parte la nuova pista che svalica sul versante affacciato sulla pianura, scende, scende verso la Ca’ Bianca… e a un certo punto si ferma, a metà di un pendio selvatico. Dispetto e disdetta. Holzweg, appunto. Rifare all’indietro tutta la strada? No grazie. Scendere verso le case di Monasterolo, là in basso? Peggio ancora, la montagna qui è irta di nocciole, erba olina, betulle e tronchi abbattuti dagli incendi. Prevale la soluzione apparentemente più faticosa, ovvero salire diritto per diritto verso la cresta del Monte Basso. Lì passa di certo il sentiero di cresta, incautamente abbandonato per seguire la comoda pista. E infatti c’è, il single track non tradisce e si scende rapidi e veloci verso il Ponte del Diavolo. Lezione: mai fidarsi delle apparenze, soprattutto di una pista nuova che scende veloce verso non si sa che cosa. Ennesima riprova che il singolo pedone passa, il caterpillar no. E ora posso buttarmi in poltrona a vedere il DVD dell’amico Paolo Rumiz che rintraccia la Via Appia Antica.

Annunci
3 commenti leave one →
  1. Daniele permalink
    18/10/2015 19:52

    A quanto ne so quella strada forestale avrebbe dovuto congiungersi con la sterrata che sale da dopo la galleria sulla direttissima. Ho sentito che il proprietario dei terreni non ha voluto che la strada passasse da li.

    Mi piace

Trackbacks

  1. Passo della Croce e i sentieri riannodati | Ventefioca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: