Skip to content

Point Lenana – Wu Ming 1 e Roberto Santachiara

07/03/2015

“Point Lenana”

Di Wu Ming 1 e Roberto Santachiara

Einaudi

A chi si interessa un po’ di alpinismo e  libri di montagna la vicenda è arcinota: durante la Seconda Guerra Mondiale tre italiani, prigionieri di guerra, evadono dal campo in cui sono segregati per scalare la Punta Lenana del Monte Kenya, apparsa un giorno a loro in uno squarcio di nuvole e sole. Compiuta l’impresa, si consegnano di nuovo agli inglesi increduli di tale scalata e del successivo ritorno. Negli anni successivi l’ideatore della fuga, Felice Benuzzi, racconta il tutto in  “Fuga sul Kenya”, libro che in Italia avrà una risonanza alquanto modesta, soprattutto se confrontata con l’edizione in lingua inglese che vedrà molteplici ristampe.

punta lenanaAttraverso insolite vie del destino la figura di Benuzzi incuriosisce uno scrittore membro del collettivo Wu Ming, che inizia a porsi domande sulla figura di Benuzzi stesso.  Triestino, di discendenza austriaca, sposato a una donna ebrea, funzionario civile in Etiopia: che aveva da spartire con i destini dell’Impero? Che ci faceva in Africa Orientale Italiana?

Point Lenana prende il via da questa curiosità iniziale, e ne solletica molte altre, accompagnandoci in un percorso che zigzaga per la storia d’Europa e d’Italia dell’ultimo secolo. Conosceremo i fremiti della Trieste asburgica e irredenta di fine Ottocento, saremo condotti nelle guerre coloniali italiane, prima in Libia e poi in Etiopia, sentiremo parlare della rivolta dei Mau Mau in Kenya, seguiremo la carriera di Benuzzi da oscuro funzionario coloniale fino al grado di ambasciatore in Uruguay, ci faremo un’idea sulle sorti dei generali Graziani e Badoglio e sulle vicende degli altri due compagni di Benuzzi.

Un gomitolo di storie, incontri, personaggi che si incastrano gli uni negli altri, lasciando spazio alla immaginazione e anche al piacere di seguire gli autori di questo bel libro alle prese con la loro personale scalata alla Punta Lenana,  preceduta da intriganti escursioni nella storia di una montagna che domina un continente tormentato e affascinante.

Un libro di scalate, di viaggi, di montagne, di storie di amicizia e grandi massacri: difficile non trovare un appiglio su cui sollevarsi per scoprire che cosa avviene nelle pagine successive.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: