Skip to content

Costiera dell’Uja – a bagno maria nel caldo di novembre

23/11/2014

Costiera dell'UjaPrima bagnata, prima fortunata? Chissà… certo che prendere la pioggia nel mese di novembre oltre i 2400 metri non è proprio un buon avvio di stagione sciistica. Peccato perché la giornata era iniziata bene, avevamo anche recuperato la gentile Rossella al parcheggio dei Chiappili e l’avevamo convinta a seguirci alla Costiera dell’Uja, in Valle Orco. Poi, poco oltre il bosco, la qualità della neve e del meteo sono peggiorati e siamo passati nello stesso momento dalla farina pesante alla polenta e dal poco nuvoloso al piovoso. Ai piedi dell’ultima rampa decidiamo che il gioco è finito e cominciamo la discesa, cercando i canali che conducono al vallone del Carro. Scelta felice a metà, perché ci impegoliamo in un canalino finale che mette a dura prova la pazienza di scalettare piano piano fino a lidi più sicuri. Infine una ultima scivolata ci porta alle auto. OK, ricordo esordi migliori ma anche migliori ravanature di inizio stagione.

Grazie a Rossella, Massimo e Roberto per aver tenuto alta la bandiera del buon umore anche in una giornata umida e grigia come oggi.

Annunci
One Comment leave one →
  1. 24/11/2014 10:10

    15 giorni fa in Val di Mello (ma in basso, sui 1600) ho portato a casa tanta di quell’acqua e non sono riuscito a scattare nemmeno una foto. A veder le tue foto su twtter pensavo che fosse tutta neve, e invece ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: