Skip to content

Monte Palon – ci credi all’oroscopo?

25/09/2012

Avvertenza ai navigatori: per un qualche motivo imperscrutabile, questo post è rimasto allo stadio larvale di bozza fino ad oggi. Si riferisce ad una gita effettuata domenica 16 settembre…

No che non ci credo, soprattutto a quello di stamattina, visto che  prevede una giornata fortunata. Per intanto, qui a Usseglio sembra voler piovere e l’idea di fare una gita toccata e fuga a Malciaussia prima che chiudano la strada potrebbe rivelarsi una mezza disfatta… tanto valeva starsene a casa a dormire, sognare forse…

Orsiera, Viso e Marittime

A Malciaussia il tempo è quel che si definisce “tupp”, con le nebbie che veleggiano attorno ai 2200-2300. Lasciamo perdere il Palon, faremo una passeggiata fino al Colle Croce di Ferro per la bella mulattiera e per pranzo  saremo a casa. Certo che lo smacco brucia: dopo una settimana di cieli limpidi proprio questa domenica doveva far brutto?

Messo il cuore in pace, ci godiamo il cammino per la mulattiera: bella, ben fatta, lastricata di pietre piatte (siamo tra i micascisti, è anche facile trovarne…), con pendenze regolari per non affaticare i muli delle salmerie. Sopra ai 2.300 siamo nella nebbia, come da programma. Quasi quasi, dalla Croce di Ferro potremo piegare al Colle delle Coupe e scendere dal lago Nero, no?

No.

Al Colle  non si capisce proprio dove possa essere il dosso che porta al Colle delle Coupe.  Sembra che si scenda da tutte le parti, tranne su per la dorsale che porta al palon. E se andassimo lo stesso? Sono le nove e venti, vabbè che giù ci aspettano nel primo pomeriggio ma scendere ora… e poi c’è un venticello che magari potrebbe schiacciare giù la nebbia. Poi abbiamo anche il GPS dietro, dai che non ci perdiamo, male che vada torniamo indietro.

Saliamo un po’ sopra al saltino di roccette. L’aria è più chiara… daie ca s-cianca.

BAM! In un attimo siamo sopra al mare di nubi. E’ uno spettacolo mozzafiato. Dall’Ovarda all’Argentera è un giro di orizzonte dove solo le punte sopra i 2.500 emergono. La Lunella ci fa tenerezza, piantata da sola in bilico sulla pianura. Tutta la costiera dal Ciorneva al Rocciamelone è delineata nei minimi dettagli, scolpita da un’aria limpida che ha confinato l’umidità sotto ai piedi, in pianura e dentro le valli. Il Rocciamelone è lì sfrontato come una sciabola sguainata, si vede brillare tutta la ferramenta che sta in cima.

Oltre il solco della Valle Susa, la catena dell’Orsiera. poi il Viso. Poi Argentera e Matto. Lo Chaberton vigila su un confine che non c’è più. Oggi il confine è tra sotto e sopra la nebbia.

Un’ora di sosta, poi ripartiamo verso il basso. Ben presto la nebbia ci riprende, ma siamo ancora caldi di sole e d’aria libera. Foto alla mulattiera, foto al lago, ragionamenti su oscuri costruttori di strade alpine.

Scendendo in auto un pensiero leggero ci fa ridere: Tutto sommato l’oroscopo aveva ragione.

Annunci
5 commenti leave one →
  1. Beppeley permalink
    27/09/2012 15:31

    Atmosfere davvero coinvolgenti, ricche di fascino.

    Credo che il mare di nubi, quando ci stai sopra, sia uno degli spettacoli più emozionanti che la montagna sa regalarti.

    Mi è successo di vivere un’esperienza simile molto recentemente. Penso che scriverò qualcosa anche io.

    Peccato che le foto che generalmente alleghi ai post non possono essere ingrandite a tutto schermo.

    Queste che hai fatto in Val di Viù si meritavano davvero l’ingrandimento per dare il giusto riconoscimento a luoghi così incantevoli ed unici.

  2. serpillo1 permalink
    26/09/2012 13:51

    Per un post cosi’….. perdonato per il ritardo 😉

  3. 26/09/2012 07:10

    Bello il Palon!
    Peccato solo che non hai potuto anche tu fare una nuotata nel Lago Nero attraversando al Colle delle Coupe (un mio amico l’ha fatto…).

    Adoro queste giornate d’autunno, quando arrivi a mettere la testa sopra le nuvole.
    Belle foto, ottima intuizione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: