Skip to content

Samberné reloaded

01/09/2012

Pillola blu ti svegli domani e non ricordi nulla, pillola rossa scopri quant’è profonda la tana del bianconiglio…”.

Bonhomme forato

Ovvero… se decidi di credere alle coincidenze, allora non leggere più nulla del seguito.

Se non ci credi, allora diventa difficile spiegare come mai tempo fa ho afferrato a caso un vecchio numero di “Piemonte Parchi”  e lo ho infilato nello zainetto del lavoro, dove è rimasto tranquillo per sei giorni. Ieri in Camera di Commercio l’ho aperto a caso e mi sono imbattuto in  un articolo di Mondino sui bonhommes del Sambernè. La gita di domenica scorsa. Nata sull’onda di un altro articolo (sempre di Mondino), di un post dei camoscibianchi e di un’idea partita a giugno e che si è concretizzata solo in questi giorni.

Possono essere coincidenze, certo. A me piace pensare di no. Mi piace pensare che ci sia un disegno inesplicabile che lega tutto a tutti. Una immensa coperta, tessuta a velocità prodigiosa da un telaio invisibile. Ogni tanto la navetta beccheggia mentre passa tra trama e ordito, così che il filo non si svolge bene dalla spola. Resta una gobba, una ritorcitura. La chiamano coincidenza, ma è appena una piccola screziatura in un disegno che sarà comunque invisibile, perché comprende tutto il mondo.

Se credete alle coincidenze e comunque avete letto fin qui vi meritate un premio:  ho richiesto alla redazione di Piemonte Parchi la possibilità di pubblicare l’articolo di Mondino. In caso affermativo, torneremo sull’argomento. In caso contrario…

Annunci
5 commenti leave one →
  1. paolo permalink
    02/09/2012 18:13

    Non può essere una coincidenza. Pensa che quando poco più di due settimane fà sono passato a salutare Beppe tornando da una gita, gli ho parlato proprio del desiderio che avevo da almeno tre anni di andare a San Bernè e che per vari motivi non ero ancora riuscito a realizzare……e lui ” ma anch’io è un pò che voglio fare tutto il giro…” ……e poi scopro che ci sono altre due persone che vogliono fare la stessa cosa……

    Mi piace

    • 02/09/2012 21:18

      A volte basta esprimere a voce alta un desiderio che questo si avvera (magari non subito…..diamogli tempo!!) Una buona regola che avevo con un ex collega e caro amico erano i cinque minuti di “vorrei” e “mi piacerebbe”: abbiamo scoperto tante cose in comune e qualche piccola soddisfazione ce la siamo tolta. Un po’ come è stato per la gita al Samberné. A questo riguardo menzione speciale a Beppe che ha fatto da catalizzatore!

      Mi piace

  2. Beppeley permalink
    01/09/2012 20:43

    Non penso che siano semplici coincidenze.

    A me piace pensare che la realtà che si dipana davanti a noi, non sia così “reale” come crediamo.

    Voglio credere ciecamente a cosa dice la fiscia quantistica… ovvero che la realtà la creiamo noi, con la nostra mente.

    E allora voglio pensare che dalla tua mente è uscito il Piemonte Parchi con l’articolo di Gian Marco Mondino. D’altronde tu ami da morire la lettura, lo scrivere e la biblioteca di casa tua.

    Ami i libri. Evidentemente hai così tanta energia, sprigionata dalla tua mente, che riesci ad incidere sulla “realtà” creandola come vuoi tu.

    Bello. Perché ti ritengo una persona che pensa positivo e cha fa cose molto positive.

    Sarebbe un paradiso il nostro mondo se la maggioranza delle persone avesse così tante energie postive da creare una realtà così entusiasmante.

    Adesso, per favore, fammi vincere al lotto! Pensaci! Pensaci!

    🙂

    Mi piace

    • 02/09/2012 21:12

      Grazie per complimenti, cercherò di sdebitarmi pensando ardentemente ai prossimi numeri del lotto… Fino a qualche anno fa sul tavolino da notte stava “Il Tao della fisica” di Fritjof Capra, che da buon fisico accompagnava le serate di insonnia. Poi è andato perduto, ma pochi mesi fa l’ho ritrovato in una bancarella di libri usati. Niente accade per caso, davvero….
      😉

      Mi piace

      • paologiac permalink
        03/09/2012 07:29

        E adesso scopro che anche tu sei un fisico!
        P.S. se dopo aver dato i numeri del lotto a Beppe te ne avanza qualcuno, a me servono!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: