Skip to content

Se niente importa…

30/09/2011

… non c’è niente da salvare. E’ la battuta della nonna dell’autore – Jonathan Safran Foer – di fronte ad un dilemma spaventoso: morire di fame o accettare la carne  di maiale che un contadino le sta offrendo, in mezzo ad un bosco dell’Europa Centrale, durante la Seconda Guerra Mondiale? Lei non cede, si salva e potrà testimonaire a figli e nipoti la fermezza delle sue convinzioni.

Se niente importa

Questo doveva essere un libro che descrive i misfatti dell’allevamento industriale di polli, tacchini, vacche e maiali, e infatti ci sono capitoli crudi e scioccanti in cui sono descritti i gironi infernali degli allevamenti moderni. La scelta vegetariana sembra scontata, e proprio sull’importanza di questa scelta si appuntano le osservazioni dell’autore. Quanto è profonda questa scelta? fno a quanto possiamo tenerle fede? fino a rinunciare alla seconda fetta di arrosto, o magari vogliamo osare qualcosa in più?

L’autore non fa proselitismo o perora posizioni estreme, ma pone delle domande molto più filosofiche del dilemma carne sì – carne no: se noi siamo le storie che ci raccontiamo, o che lasciamo che altri raccontino su di noi, quando abbiamo intenzione di prendere in pugno la situazione e di agire con la nostra testa? a parole siamo tutti bravi e virtuosi, certo, ma alla prova dei fatti quanto siamo in grado di tenere la posizione? perchè, come aveva detto a suo tempo la terribile nonna, se niente importa – ovvero, se decidiamo che comunque tutto ci va bene, nonostante quel che presumiamo di pensare e di essere  –  allora non c’è nulla da salvare

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: