Skip to content

Punta Cia – prima neve sotto gli sci

06/12/2010

Bufera sul Granpa

La stagione scialpinistica incomincia da Punta Cia, in una giornata in cui teniamo fermo per la coda il brutto tempo, per avere modo di fare la salita. Tric tric tric, maciniamo la salita nel bosco, usciamo all’aperto tra i tralicci di impianti vecchi e nuovi, sbuchiamo sul dosso che culmina alla baita del tè. Il tetto crollato solo da pochi anni ricorda che tutto cambia e muta, di solito in peggio, proprio come farà il tempo oggi. Tric tric tric, ancora i drittoni finali e siamo in cima, per una boccata di freddo, un goccio di tè e due foto intorno. A scendere c’è il classico pistone battuto che fa tanto piacere in queste giornate in cui la neve si sta ancora chiedendo che aspetto prendere. Certo che qualche pietra spunta e se ne accorgerà anche lo snowboarder che poco sopra il bosco dopo una capriola si ritrova con ciglio tagliato… eh già, con ‘sta neve bisogna scendere con calma e sangue freddo, dice il vecchio saggio.

E così la prima è andata, e – a costo di sembrare monotono – butto lì la storica frase: “Punta Cia non tradisce mai!”

Un saluto ad Alex, Giò e Roby4061, compari della giornata.

Annunci
One Comment leave one →
  1. 06/12/2010 10:45

    bella lì !

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: