Skip to content

Colori della Grand Hoche

18/10/2010

Le previsioni meteo annunciavano per gli scorsi sabato e domenica neve e freddo in montagna… quindi nulla di meglio di una passeggiata giovedì, per anticipare il peggioramento e sfiorare i colori dell’autunno. La scelta della meta cade sulla Val di Susa, più precisamente la Grand Hoche, da Chateau Beaulard. Scelta azzeccata per ambiente, percorso e panorama.

 

Grand Hoche

 

Su tutta la montagna non c’è nessuno, anche le ultime mandrie sono scese a valle. Il bosco risuona dei richiami delle cince, mentre più in alto una famiglia di camosci, disturbata dal mio passaggio, si infila rumorosamente giù per un canale. Dal rifugio Rey frane, valanghe e piste forestali hanno cancellato parte dei segnavia, ma il percorso è evidente: salire oltre il bosco fino ad incrociare il sentiero in quota che porta alla Roche du Garde, a picco sulla valle. Da lì con una serie di tornati e traversi su cenge si arriva fin sotto il Passo dell’Orso. Una breve sosta alla casermetta di confine e si passa in Francia per risalire la cresta della Grand Hoche e arrivare al culmine della  Guglia d’Arbour, a 2804 metri di quota.

Di scorcio i ghiacci del Delfinato, di fronte la conca di Bardonecchia dominata dai ruderi dello Jafferau. Alle spalle Seguret e Vallonetto, che hanno ospitato molti dei passi di questa stagione. Oltre la mole imponente della Clotesse si affaccia il Monviso, mentre lo Chaberton ha già un velo di neve. Uno spuntino veloce e scendiamo con calma, apprezzando i colori e le sensazioni di questi splendidi giorni di autunno. A Chateau i primi cirri rigano il cielo. Dalla prossima settimana ci saranno nuove temperature e nuovi colori.

Annunci
4 commenti leave one →
  1. 25/10/2010 11:19

    …siamo andati ieri… non sabato…

  2. 19/10/2010 13:38

    Ti invidio davvero… Bellissima escursione. Forse è ora che ci rivediamo per farne una insieme? Che ne dici?
    Ciao!

    • 19/10/2010 18:34

      Ciao beppe e cristiana, ben risentiti!
      L’idea è ottima: quando ci vediamo? dove andiamo? Non questo fine settimana, ma dal prossimo proviamo ad organizzare senza rompersi troppo la testa… non sono mai stato al Monaviel…
      Ciao!

      • 25/10/2010 11:18

        Siamo appena andati sabato al Monaviel… Ma non è un problema… possiamo comunque rifare l’escursione partendo da Ala anziché da Chiampernotto… Vedremo…
        Intanto ti chiederei una cortesia… Mi rimandi sulla mia mail il tuo n. di cellulare? Grazie.
        Mi spieghi anche l’invito che ho ricevuto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: