Skip to content

La strada era l’acqua

12/03/2010
tags:

Cascata

22 marzo giornata mondiale dell’acqua. Galaad Edizioni farà uscire il nuovo libro dell’amico Davide Sapienza, “La strada era l’acqua“. Un viaggio dai ghiacciai delle Alpi fino ad Instanbul, a bordo di un kayak. Dai diari di Rubha Hunish, attraverso la Valle di Ognidove, Davide si rivela un narratore straordinario ed un coltivatore di emozioni che nascono dai segni semplici della terra per arrivare dirette al cuore.

Non sapevo nulla del viaggio di Dario Agostini fino ad una sera di ormai tanti anni, quando nella pace serale di un rifugio alpino in Valle Angrogna Davide ci raccontò della piccola impresa di questo suo amico.  Acqua, quella sera, mescolata al Fuoco della ottima cena a base di prodotti della Terra e poi buio ed Aria infinita quando a tentoni cercammo di raggiungere il parcheggio. Un’armonia di elementi che riscopro ogni volta che apro un libro di Davide.

Annunci
4 commenti leave one →
  1. davide sapienza permalink
    28/03/2010 11:00

    ricordo bene quella sera in rifugio, Agostini stava per arrivare a Istanbul…

    Mi piace

    • 28/03/2010 11:20

      (almeno per me) sono quelle sensazioni che passano e lasciano un piccolo segno. Poi, per vie diverse e inconsuete, la traccia riaffiora e un altro filo si annoda ad una trama che pian piano prende forma e colore.

      Mi piace

  2. 16/03/2010 09:01

    Grazie della segnalazione!

    Mi piace

  3. 12/03/2010 13:06

    bel blog, ripasserò

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: